CERTIFICAZIONE UNICA - Sportello del Cittadino S.r.l.

Vai ai contenuti

Menu principale:

CERTIFICAZIONE UNICA

SERVIZI

Dal 2015 (in riferimento ai redditi erogati nel 2014) i sostituti d’imposta debbono utilizzare un solo modello per attestare sia i redditi di lavoro dipendente e assimilati, fino al 2014 riportati nel Cud, sia altri redditi (per esempio di lavoro autonomo e "redditi diversi"), ad oggi certificati in forma libera: il modello di "Certificazione Unica" (CU).

Il modello va poi trasmesso all'Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo, in via telematica (direttamente o tramite un intermediario abilitato).

Il modello CU è necessario per l'elaborazione della dichiarazione Redditi qualora il contribuente intenda rivolgersi direttamente ad un CAF od a un Professionista abilitato.

l’INPS
e gli altri Enti Pensionistici (ex INPDAP ex ENPALS oramai gestiti dallo stesso Istituto), non inviano il modello CU al domicilio dei pensionati, i nostri Uffici mettono a disposizione un servizio per la consultazione e stampa di tali modelli.


Per i titolari di due o più trattamenti di pensione, anche se erogati da diverse gestioni previdenziali viene elaborato un unico CU
, che certifica tutti i redditi di pensione corrisposti nell’anno precedente.


In caso di pensione di reversibilità pagata a più titolari, viene elaborato un modello per ciascun titolare con le quote riferite ad ognuno di loro.


  • QUI il Modello CU Ordinario 2016

  • QUI il Modello CU Sintetico 2016

  • QUI le istruzioni del modello CU 2016

Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu